Alla riscoperta dell'acqua calda!

May 22, 2017

 

Siamo fatti in gran parte di acqua, e l'acqua pare esser il motivo principale, assieme alla dieta, della longevità di alcune comunità residenti in diverse zone del mondo lontane tra loro e metereologicamente diverse.

Al di là di questo l'acqua può fare molto di più nel nostro quotidiano se ogni tanto la facciamo bollire, o quasi.

Perché?

La maggior temperatura, per un principio base della fisica meccanica, equivale ad un maggior movimento delle molecole d'acqua, il che ne aumenta non solo la biodisponibilità, qui intesa in senso lato come maggior distribuzione nelle varie aree del corpo, ma anche gli effetti che essa può trasferire all'organismo.

Ne consegue che bere da un thermos la semplice acqua bollita, o magari del tè o tisane leggere (ossia lasciate poco in infusione per evitare che gli effetti dell'infuso siano più marcati) invece che a temperatura ambiente, dia al corpo maggior vigore ed energia, conferisce a stomaco ed intestini una vibrazione che risulta in un più efficace movimento peristaltico, riducendo molto spesso episodi occasionali di stipsi, gonfiori, meteorismo.

Inoltre aumenta il "lavaggio" delle mucose tanto quanto l'acqua calda che intuitivamente scegliamo per sgrassare le pentole e i piatti di casa: ciò può promettere un miglior controllo del metabolismo glucidico e lipidico in chi desidera mantenere il peso forma, al patto che nelle bevande calde che si sceglie di bere non siano contenute o si aggiungano zuccheri dolcificanti!

In climi umidi, e freddi per la maggior parte dell'anno, quali quelli in cui viviamo, il bere acqua calda e per calda intendo ancora fumante come il tè appunto, mitiga gli effetti negativi degli sbalzi climatici su reumatismi e rigidità muscolari, tendinee ed articolari, protegge dai raffreddamenti a cui siamo naturalmente più o meno soggetti e che spesso ci costringono ad assumere terapie antibiotiche e/o cortisoniche per guarire.

Ultimo, ma non meno importante, aspetto fortemente positivo, soprattutto per le donne ma anche per gli uomini che abbiano cura del proprio aspetto fisico ed estetico, è la pelle. 

Si può avere una pelle più elastica ed idratata per più anni di quelli a cui siamo abituati in occidente; basti guardare alle popolazioni orientali, le cui donne, ma anche uomini, spesso non hanno età, o pare più difficile attribuirla loro con certezza, se non altro a prima vista, riguardo a pelle liscia, con meno rughe, più lucente e pertanto più a lungo... giovane!

Please reload

Featured Posts

Nuova location per lo studio medico Fiorentin, più spaziosa per poter accogliere i nuovi servizi che lo studio proporrà a partire da settembre.

All'ago...

Nuova sede...nuovi servizi!

September 7, 2019

1/8
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload

Search By Tags