L'AGOPUNTURA

L'agopuntura è un'autentica gemma lasciata in eredità dall'Oriente, in particolare dalla medicina tradizionale cinese. Essa utilizza l'energia vitale di cui è formato il corpo umano, facendola confluire verso le sedi per le quali viene effettuata la terapia specifica. Si può considerare il Qi un equivalente della circolazione sanguigna. Il Qi scorre nei meridiani, prolungamento esterno degli organi interni.

L'agopuntura consiste nel pungere la pelle con aghi sottili in punti ben precisi chiamati punti d'agopuntura allo scopo d'influenzare il flusso di energia nei canali (meridiani). Si può influire sui punti d'agopuntura non solo pungendoli (agopuntura), ma anche riscaldandoli (moxibustione), massaggiandoli col dito (digitopressione). Nel nostro studio applichiamo una tecnica tradizionale cinese con utilizzo di pochi aghi sterili monouso.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE

L'agopuntura innesca o favorisce il processo di guarigione da malattie acute, in particolare se croniche o ricorrenti. Le indicazioni terapeutiche secondo l’O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) sono più di trecento; le più interessanti per importanza clinica ed efficacia secondo casistica personale:

  • disturbi funzionali digestivi: reflusso gastro-esofageo, gastrite, meteorismo, aerofagia

  • disordini ginecologici quali dismenorrea, cefalea, ipermenorrea, oligomenorrea

  • ipertrofia prostatica (soprattutto se importante nicturia)

  • incontinenza urinaria senile

  • allergie e intolleranze alimentari

  • edemi dei tessuti molli (anche post-chirurgici, da stasi linfatica)

  • disfunzioni metaboliche (es. diabete mellito non insulino-dipendente, ipercolesterolemia acquisita)

  • disfunzioni tiroidee (ipotiroidismo, ipertiroidismo)

  • supporto per disintossicazione o disassuefazione da farmaci o da sostanze d’abuso

  • disfunzione erettile

  • traumatologia sportiva

 

MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

E' il sistema di conoscenze mediche teoriche e pratiche formatosi in Cina in tempi antichissimi e trasmesso fino al giorno d'oggi. La medicina cinese nasce dall'osservazione e dall'interpretazione degli eventi naturali. Essendo l'uomo un essere naturale, è influenzato da ciò che accade in natura. Come la natura passa dal giorno alla notte, dall'estate all'inverno, anche l'uomo passa da fasi d'attività a fasi di riposo. La teoria dello Yin e dello Yang è il simbolo di quest'eterno ondeggiare della natura e rappresenta storicamente il tentativo di spiegare i fenomeni naturali con leggi naturali.

 

IL CORPO UMANO

L'universo (e l'uomo che ne fa parte) è percorso da un'energia vitale (Qi) che dà origine a tutte le trasformazioni.

Essa si nutre dell'energia del cielo (aria) e della terra (cibo), ma allo stesso tempo è un'energia fisica e psichica. Fluisce nel corpo dentro una rete di canali (in occidente denominati meridiani) connessi agli organi interni. Nel loro decorso lungo il corpo, i canali “affiorano" talora alla superficie: qui si trovano i punti d'Agopuntura, agendo sui quali si può influenzare il flusso del Qi. 

L'uomo è inevitabilmente esposto agli influssi più vari provenienti dalla sua costituzione, dal cielo (climatici), dalla terra (alimentazione), dallo stile di vita e dalle sue emozioni.

Questi influssi, se esagerati, possono colpire l'equilibrio corporeo e creare un ambiente in cui fatalmente insorgono le malattie. Usando una similitudine: se un campo è invaso dall'acqua inevitabilmente cresceranno piante di palude, se è seccato dal sole forzatamente cresceranno dei cactus. La medicina cinese non ritiene utile strappare le spine ai cactus, cioè agire sul sintomo, preferisce invece trasformare l'ambiente corporeo in modo da renderlo inadatto a far attecchire le malattie. 

 

 METODI DIAGNOSTICI SEMPLICI

 L'agopuntura usa metodi diagnostici semplici, ma affidabili e ripetibili, quali l’esame fisico, del polso e della lingua, e di altri parametri vitali che sono alla base della comprensione del quadro clinico individuale.

 IL TRATTAMENTO

Il trattamento da attuare sarà quindi adattato all'analisi effettuata e dipenderà dal tipo di sintomo da affrontare.

 

Un ciclo di agopuntura consiste solitamente in un numero limitato di sedute:

  • 1-3 sono spesso sufficienti per risolvere un problema insorto da pochi giorni

  • 3-6 sono mediamente necessarie se il problema persiste da settimane o pochi mesi

  • 8-12 sono invece indispensabili per vedere migliorato un problema cronico, presente da più di tre mesi o anni

 

Nella pratica quotidiana viene considerato sempre il rispetto della salute del corpo come bene più alto dell'uomo e dell'umanità. Vengono utilizzati pertanto solo un numero esiguo di aghi (senza utilizzare elettricità o iniezione di alcun farmaco), dai 2 ai 6 massimo a seduta. Ciò consente una maggiore precisione, oltre che nulli effetti sgradevoli o indesiderati, consistenti peraltro nel solo lieve e transitorio dolore o formicolio nel sito di iniezione.

Si consiglia di affrontare le sedute non a stomaco vuoto (basta un frutto o uno spuntino leggero), in quanto la terapia necessita di “carburante”, di energia da metabolizzare per ottenere la massima efficacia terapeutica.

IL NOSTRO APPROCCIO

 

© 2018 Studio Medico Fiorentin​
P. IVA 04413620289

linkedin-logo.png

Via Savelli 24/A
35129 Padova

mail-icon.png

Info AGOPUNTURA: 340.3079375

Info VASCA NUVOLA:
342.5628867